cerca

Meglio il pugno di ferro che la mano leggera

6 Luglio 2011 alle 15:30

Considero positivi i provvedimenti assunti dal Sindaco di Firenze Matteo Renzi contro lo spreco di tempo della pausa sigaretta da parte dei fumatori dipendenti non solo del comune di Firenze ma in generale della pubblica amministrazione La sua proposta prevederebbe la timbratura del cartellino ad ogni uscita per la fatidica sigaretta sia che si tratti di due minuti sia di 20 minuti. Peraltro, come fa ricordare Renzi, anche nel settore privato esistono vere e proprie regole a discrezione di ogni direzione. Personalmente ritengo che Renzi abbia avuto una buona idea alla Brunetta. Meglio il pugno di ferro che la mano leggera. Il suo provvedimento potrà contribuire a diventare un modello da emulare per tutti, un esempio di correttezza. Ed il fatto di timbrare il cartellino ogni volta permette di punire l'approfittatore e di premiare il fumatore onesto che preferisce spendere la sacrosanta pausa facendo qualche boccata di fumo piuttosto che una chiacchierata tra colleghi. In questo modo, non ci rimetterebbero gli onesti ma verrebbero solamente puniti i trasgressori. Ancora una volta Renzi dà una lezione ed un esempio di buona educazione e di senso civico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi