cerca

Il nucleo storico

5 Luglio 2011 alle 19:54

Lo sanno tutti, proprio tutti, che in Val di Susa è insediato da decenni un collettivo anarchico, arricchitosi via via di elementi anarcoidi, protestatari di tutte le provenienze, "pacifisti all'arcobaleno" e violenti di tutte le confessioni. Domandatelo anche ai vecchi e nuovi DC di sinistra, memori certamente della sofferta esperienza del loro leader Donat Cattin, il cui figlio fu militante in quella coorte. Cose di altri tempi? No, di questi. E la bella vallata che in tempi, quelli sì, passati per fortuna, vide entrare dal Moncenisio prima i cartaginesi di Annibale e poi i franchi di Carlomagno, merita un presente di pace, progresso, benessere e veri ecologisti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi