cerca

Se cinquanta giorni vi sembrano pochi

2 Luglio 2011 alle 19:00

Strauss-Kahn è stato incriminato per stupro il 15 maggio.Questo fatto lo ha, giustamente, squalificato di fronte alla pubblica opinione e non solo. Sembrava un uomo finito, privatamente e pubblicamente. La polizia americana, che lo aveva accusato, facendo indagini approfondite sulla sua vittima ha scoperto che la ragazza aveva mentito su molte circostanze e che, sembra, fosse d'accordo con dei malviventi per incastrare Strauss-Kahn. Vedremo come finirà questa storia. Il New York Time pubblica questa notizia. Quello che mi preme rimarcare è che, nell'arco di 50 giorni, una persona accusata viene, adesso, ritenuta non colpevole di stupro. I paragoni sono sempre antipatici ma, pensando a casi italiani ben noti, in questi 50 giorni ci sarebbero state solo pubblicazioni di intercettazioni e commenti di varia disumanità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi