cerca

Perché abolire le province quando basta alzare la soglia pensionistica?

29 Giugno 2011 alle 16:45

Sui costi della politica l'integerrimo ministro, di allora, Raffaele Costa ed ex presidente della provincia di Cuneo, scrisse parecchi libri sull'argomento e veramente ne fece una missione...completamente disatteso. Partendo da quella che doveva essere una rivoluzione di modernizzazione del Paese tra i primi a intravedere questi gravi sperperi, che negli ultimi decenni ci avrebbero fatto risparmiare molti soldi. "Borbonicamente"...siamo a struttura statale da Paese terzomondista. Sull'abolizione (già stabilita) delle Province… il rigido veto della Lega, che però si ritrova un ministero per l'abolizione del "vecchiume"? Delle Regioni a Statuto speciale, poi, che ne facciamo, ci limitiamo a parlarne? In un vecchio dibattito tv di qualche anno fa, per esempio, si diceva che la regione Sardegna avrebbe il doppio dei consiglieri rispetto al Piemonte, pur avendone un terzo degli abitanti. Non vorrei si desse solo fumo al Popolo dicendo che da luglio verrà eliminato lo stipendio dei ministri (non sono in C.I.G.). Qui il DA FARSI è molto, molto di più. Bella, infine, su 47 miliardi di manovra... far ricadere 20+20, sul prossimo governo, il maggior sforzo economico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi