cerca

Accordo Sindacati & Confindustria

29 Giugno 2011 alle 10:54

A furia di "raschiare" il fondo del barile si è arrivati finalmente allo sprofondo. Era ora che i lavoratori avessero più libertà di scelta nelle trattative con le aziende, invece di continuare ad ascoltare i vari segretari, che spesso hanno interessi divergenti. Il passo è importante perchè il successivo, se hanno tutti i lavoratori coraggio e determinazione, potrebbe essere una sfida agli industriali costringendoli a partecipare direttamente agli utili e quindi ad essere interessati, ancor di più,alle sorti dell'azienda. Il tutto partecipando, con uno o più rappresentanti in consiglio di amministrazione,e controllando con attenzione i bilanci, le strategie,gli investimenti, fusioni, acquisizioni con diritto di veto e prelazione su eventuale acquisto delle quote azionarie. Potrebbe essere utopico, ma in un mondo che cambia rapidamente e, dove c'è sempre più bisogno di prodotti di altissima qualità,potrebbe essere la sfida che rilancia l'economia della nostra Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi