cerca

Memoria corta o traumi infantili

28 Giugno 2011 alle 09:00

Egr.sig. Galassi, chissà perché (...) lei identifica il movimento anti Tav con tutta la sinistra: le ricorderei che questo movimento è lo stesso che, già nel 2006-2007, al tempo di Prodi, era schierato fortemente contro la realizzazione di quell'opera, opponendosi alle scelte di quel governo (di centro-sx) che era favorevole. E poi che visione truce che ha della sinistra: sarebbe tutta contro il benessere degli uomini e a favore di "tutto ciò che è nocivo per la vita degli esseri umani". Sic! I milioni di persone che ne condividono gli ideali (ovunque) sarebbero tutti dei mostri? Peccato che le guerre, che notoriamente portano benessere e felicità alla vita degli uomini, generalmente vengano fatte dalla destra, come la Storia insegna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi