cerca

Le Regioni disertano

24 Giugno 2011 alle 12:30

Le Regioni disertano la Conferenza Stato-Regioni e quella Unificata. Lo fanno perche' ritengono necessario un incontro politico con il governo. Politico? Ah, se i mercati fossero disposti, senza contropartite sugli interessi, meglio se si potessero limare di sei-sette decimali, e sulla classificazione d'affidabilità, ad acquistarci una ventina di miliardi di titoli di Stato, scadenza ventennale, così, sulla fiducia del dopoB, le richieste regionali, anzi avanzerebbe pure qualche spicciolo, troverebbero esaudimento. E poi? Poi si vedrà. Se l'UE non può permettersi di far fallire la Grecia, figuriamoci l'Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi