cerca

Che brutte parole...

23 Giugno 2011 alle 19:30

Una delle cose che mi ha sempre affascinato (e quindi invitato alla lettura giornaliera) del nostro Foglio è l'attenzione alle parole: di qualunque argomento si trattasse, le cose sono sempre state chiamate con il loro nome. Per questo motivo, anche alla luce di quanto Lei, direttore, ha scritto qualche giorno fa, Le scrivo per chiederLe se non sia il caso di insistere sulla chiarificazione di un ruolo che in altri paesi ha da sempre assunto connotazioni positive e non, per forza, negative. Mi riferisco al caso di specie del dott. Bisignani (che purtroppo non rientra fra le mie conoscenze) e del suo lavoro di "lobbista". In questi giorni, di lui si parla sempre come di un "faccendiere"; "gugolando". Cercando la parola "faccendiere", si ottiene come primo risultato questo: "Chi si dà da fare in traffici spesso poco chiari; procacciatore d'affari, mediatore senza scrupoli". Ma anche senza l'ausilio della rete, il termine "faccendiere" rievoca nelle persone della negatività, insomma individua un poco di buono. Se il dott. Bisignani si è reso colpevole di un reato, sarà la magistratura a stabilirlo; ma se, per il solo fatto di essere stato un "portatore di interessi" ovvero un lobbista (ecco la parola giusta), deve essere considerato un faccendiere, ovvero un poco di buono, questo, a mio parere, non è cosa onorevole per un paese che si dice liberale e democratico. Tutti noi siamo portatori di interesse e, sino a quando rispettiamo la legge della convivenza sociale, siamo chiamati, vorrei dire obbligati, a batterci per i nostri interessi. E, se non siamo in grado di svolgere al meglio questa funzione, è umanissimo farci aiutare da chi è più capace di noi. E questo, per interessi diversi ma pur sempre legittimi, fino a prova contraria, è ciò che fa il lobbista, in questo caso è ciò che ha fatto il dott. Bisignani. Tutto qui. Tutto il resto è come sempre frutto di quell'insano moralismo pidocchioso che da qualche tempo ha attecchito nella nostra bella Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi