cerca

Pro cattolici uniti e contra vescovi

22 Giugno 2011 alle 19:00

Socci ha ragione circa la necessità storica di favorire un movimento politico che, in qualche modo, possa riunire in identità e proposte culturali, tutti i cattolici che si sentono vocati all'impegno politico. Infatti, avete mai visto o provato ad immaginare qualche gerarca comunista o postcomunista di oggi che dica, in modo tranquillo, ai suoi discepoli: guardate che potete tranquillamente continuare a testimoniare i nostri valori comunisti o postcomunisti anche militando in qualsiasi altro partito?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi