cerca

La destra ha bisogno di un esame di coscienza

22 Giugno 2011 alle 15:21

La scorsa settimana mi sono permesso di scrivere che, a mio avviso, Berlusconi non è IL colpevole delle iatture d'Italia ma è più colpevole di altri. Semplicemente perché, pur avendo molta più forza di altri (carisma e suffragi in primis), poco o nulla ha fatto sul piano delle riforme. Tra i commenti mi sono imbattuto in chi, come sovente mi capita, non riconosce al premier alcuna colpa, ritenendolo affossato da una coalizione di forze controriformiste invincibili (lui il buono e gli altri i cattivi). Dico io: ma è possibile che siamo ancora al Berlusconista contro l'anti Berlusconista? Ma è possibile che tanti cittadini genuinamente di destra continuino a difendere acriticamente Berlusconi, rifiutandosi di vedere i problemi, le necessità di cambiamento? Senza questo esame critico si va dritti in braccio a Vendola. Si può non vedere come le uniche riforme fatte da Berlusconi nel periodo 2001-2006, riforma delle pensioni e riforma della Costituzione, siano state fatte in "articulo mortis", senza possibilità di renderle operative, solo per mettere una tacca sulla realizzazione del programma? Si può non vedere come quest'Uomo si scagli da 17 anni contro le "toghe rosse" e mai una volta abbia portato a compimento una riforma seria e doverosa della Giustizia? Che fine ha fatto l'ottimo progetto Alfano di alcuni mesi fa? Sepolto in cambio del processo breve. Si può non vedere la reintroduzione dei minimi tariffari per gli avvocati, esempio di controriforma illiberale? Si può non vedere come a fronte di promesse di riduzione dei costi della politica siano state aumentate nuovamente le prebende dei Parlamentari e le Province siano ancora tutte al loro posto? E poi, è accettabile e politicamente opportuno che il PDL, pur avendo al suo interno persone di spessore, continui ad affidare incarichi di rilievo e soprattutto di visibilità a personaggi con immagini alquanto deteriorate?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi