cerca

I giudizi equi non si danno neppure sui santi, figurarsi su i politici

15 Giugno 2011 alle 11:30

Il direttore chiede se sia possibile un giudizio equo su Berlusconi ed è preoccupante, perché non ho mai udito una simile richiesta dagli intellettuali comunisti neppure dopo la fine dell’Urss. Questa domanda era più normale tra i reduci di Salo, ma, santo cielo!, erano sopravvissuti a una guerra mondiale persa. E’ possibile che Giuliano Ferrara, non un’educanda delle Orsoline,si ponga il problema del giudizio equo da parte degli avversari di Berlusconi, quando la politica non è il luogo dell’armonia, ma quello del conflitto? Perché gli ex-comunisti o piddini o la sinistra da Bersani a Vendola a Di Pietro dovrebbero dare un giudizio equo sul berlusconismo? È normale che la sinistra faccia di tutto per infangare, calunniare, intrappolare Berlusconi e buttarlo giù di sella. Ed è normale che Berlusconi faccia di tutto per non dargliela vinta. In politica è sempre stato così e non si capisce perché all’improvviso la politica dovrebbe cambiare. Il quesito diventa anomalo se a porselo è un un sostenitore di Berlusconi come Ferrara. Il problema reale è semmai perché la destra è sempre culturalmente subalterna alla sinistra, che decide le parole e dà i temi su cui parlare. In questi 20 anni si è dedicato tanto tempo al fascismo e non si è prodotto nemmeno un – dico uno – film sulle BR da un punto di vista non di sinistra. Perché la destra non ha un film, né un romanzo su quel periodo? E perché non ha un Benigni, un Travaglio, un Vecchioni, un Santoro? Queste sono le domande serie da porsi e non stare a masturbarsi sulla possibilità di un giudizio equo sul berlusconismo. Quando uno si fa questo tipo di domande ha già perso. Perché non dotare il centrodestra di un giornale come il Fatto? La politica è come il calcio: non puoi stare sempre in difesa, devi contrattaccare. Smettiamola di piangerci addosso, perché altrimenti diventa un mortorio senza il morto. Come succhiare i calzini nel mese di agosto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi