cerca

Referendum

14 Giugno 2011 alle 13:03

Gli italiani hanno deciso che l'Italia debba comprare energia dalla Francia invece di essere indipendenti energeticamente e avere una fonte a basso costo. Daremo miliardi di euro alla Francia e ai paesi africani per importare la loro energia, e questo sarà un peso enorme sull'economia che in futuro sarà sempre più basata sull'approvvigionamento energetico. Dov'è il progresso, dov'è l'innovazione? Temo che in futuro saremo davvero più poveri anche grazie all'esito di questo referendum.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi