cerca

La gioiosa macchina da guerra

14 Giugno 2011 alle 11:00

Quorum o non quorum, l'antiberlusconismo si è scatenato utilizzando tutto e di tutto, a cominciare dai social network, facebook e twitter in primis, azzittendo chiunque non facesse parte della banda, "bannandoli" senza mezzi termini o subissandoli di improperi, qualcuno ha sentito sui vari mezzi di comunicazione qualche campana diversa dal quadruplo sì? Un vecchio, stanco e perseguitato capo del governo ha lasciato fare senza ribattere, ad un'orda che ha battagliato per abrogare pure una sua legge pur di incassare una vittoria, credo che siamo tornati alla "gioiosa macchina da guerra" di occhettiana memoria. Sì, credo che sia ora che il cavaliere si ritiri dal suo eroico tentativo di salvare l'Italia dal suo declino inarrestabile voluto e coltivato da una sinistra che perso il faro sovietico si è legata alle necessità francesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi