cerca

Ambasciator non porta voti...

10 Giugno 2011 alle 17:00

Mi è sembrato normale ieri mattina leggere il discorso di Benedetto XVI ai nuovi ambasciatori come un riassunto dell'enciclica "Caritas in Veritate", di cui usa gli stessi concetti. Secondo i media invece, abituati a leggere tutto alla luce (o all'ombra) dell'agenda politica italiana, il Papa avrebbe lanciato "un messaggio chiaro" sul nucleare (mai nominato, né condannato). Per me l'unica cosa chiara è che i destinatari del messaggio, ovvero gli ambasciatori di Moldova, Guinea Equatoriale, Belize, Siria, Ghana e Nuova Zelanda non andranno a votare il 12 e 13 giugno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi