cerca

Juventus ricodo incubo dal 2006 al 2011

6 Giugno 2011 alle 17:00

Per non dimenticare...Nel campionato trascorso spesi più soldi e passi indietro (ma si possono rinnovare una decina di giocatori a stagione + la politica dei riscatti ?). Abbonato Juve con tutta la famiglia, nel 2010-2011, ho finito per rinunciare al finale di campionato, tanta è stata l'indignazione per il comportamento in campo di..."gente senza appartenenza" che indossava una Signora maglia, gente che su tante partite ha dovuto fare i conti con lo stesso Presidente A. Agnelli, quando gli si ricordava che al rientro finale negli spogliatoi potevano pure evitare di doversi fare la doccia (per la scarsa fatica impegnata). Come pure non riflettere, maliziosamente, ad un calendario di risultati che ha alternato bei successi con Inter, Milan, Udinese, Lazio,Roma ...con "figuracce" consumate con squadre di bassa classifica con le quali si era perso il ricordo storico di sconfitte casalinghe...tanto da creare, almeno nei tifosi, nefande sindromi psicologiche. Allora la buona volontà è andata a fasi alterne? Come neppure il famoso infortunio di Quagliarella può essere alibi. Da parte di tutti ci vuole più grinta... se è pure vero che la Juve ha il sesto monte ingaggi d'Europa e sul quale vanno date risposte. Con la sentita speranza che dal pugliese verace e capitano-allenatore Antonio Conte, si sia finalmente trovato il tassello giusto per il futuro bianconero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi