cerca

Ci mancava anche il referendum ante personam

3 Giugno 2011 alle 20:00

Il centro sinistra ci porta ancora una volta a votare ai Referendum. Vogliono sapere se siamo favorevoli o contrari al nucleare e ce lo chiedono nel momento più sbagliato, poco dopo i fatti di Fukushima che non consentono un dibattito sereno, ma evidentemente al Centro Sinistra piace vincere facile, inoltre vogliono una nostra opinione sulla privatizzazione o meno dell' acqua come se oggi potessimo definirla ancora pubblica, lor signori forse ignorano che chi la gestisce sono spesso Enti a partecipazione anche privata, quotati in borsa il cui scopo sociale è quello di perseguire un utile per i propri soci e infine il referendum sul legittimo impedimento: chi condanna le leggi ad personam le combatte con referendum ante personam? Ma perchè il Centro Sinistra ( quasi sempre promotore o sostenitore dei quesiti referendari ) non fa le leggi quando ha la maggioranza in Parlamento anzichè abusare di uno strumento come il Referendum? Forse perché in quel caso a parte l'anti berlusconismo non sono d' accordo su niente?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi