cerca

Legge sulle primarie

2 Giugno 2011 alle 11:00

Condivido il senso politico della proposta del Foglio sulle primarie del centrodestra. Se vogliamo andare avanti su questa strada la innovazione necessaria è, tuttavia, più netta: le primarie dovranno essere rese obbligatorie e regolamentate per legge! Sarebbe una piccola grande innovazione da approvare in Parlamento (unitamente, magari ad una indispensabile modifica tecnica per il Senato)che potrebbe sancire il superamento della attuale fase di transizione e l'approdo vero alla Seconda Repubblica. L'occasione, inoltre, sarebbe utile per regolamentare meglio il ruolo dei partiti nella società, in conformità col dettato costituzionale (evitando, anche, le presunte "irresponsabilità" penali, come nel caso della casa a Montecarlo di Fini). In definitiva sarebbe un atto fattibile e comprensibile (cui la sinistra difficilmente potrebbe opporsi) e che potrebbe avere un grande significato storico e politico. E' tempo, anche su questo, di lasciare alle spalle i tatticismi per presunti interessi di bottega (cha, alla prova dei fatti non reggono) Berlusconi, invece, quando ritrova la vis innovatrice e riformista viene sempre compreso dal popolo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi