cerca

al Corriere, osservatori minuziosi per il Cav.

2 Giugno 2011 alle 16:29

Trascrivo, sintetizzando, un passo dell'articolo del sito del Corriere della Sera, messo online in tempo reale durante la parata militare di oggi: "LA GAFFE - Piccolo strappo al protocollo per il premier Berlusconi che ha toccato il re di Spagna Juan Carlos. Lungo via dei Fori Imperiali il premier si è alzato e si è avvicinato alla testa coronata iberica toccandogli il braccio per dirgli qualcosa. Il re ha sfoderato un sorriso di circostanza e il Cavaliere è tornato al suo posto. Poco dopo, il presidente della Repubblica si è sporto verso Berlusconi dicendogli qualcosa e muovendo il braccio come a mimare il movimento di toccare. A quel punto il premier si è alzato nuovamente avvicinandosi ancora una volta al re Juan Carlos, dicendogli qualcosa, ma senza toccarlo. Come è noto re e regine (come anche l'imperatore del Giappone) non si possono toccare, né si può stringere loro la mano a meno che non siano essi stessi a fare la prima mossa." Prendiamo atto che nella redazione del corriere c'è un servizio di osservatori clinici ed esperti di cerimoniale, pronti a sottolineare con disdegno ogni "inaudito" sgarro del premier. E questa sarebbe la stampa autorevole! Chissà perchè più sono deluso dalla politica del Cav. e più penso che quello che ci aspetta è molto peggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi