cerca

Referendum una sentenza sbalorditiva

1 Giugno 2011 alle 18:21

Oggi la Cassazione ha dato il via libera e ammesso il quesito referendario per il nucleare. Rimaniamo sinceramente sbalorditi dall'ennessimo uso politica della magistratura. La richiesta di abrogazione rimane quindi la stessa, ma invece di applicarsi alla precedente legge si applicherà alle nuove norme e dovrà essere modificato il quesito. Pensiamo sia davvero la prima volta ache accada una cosa del genere, si raccolgono le firme per un referendum abrogrativo e si vota per un altro!!! Infatti dobbiamo ricordarci che questo non è e non doveva essere trasformato in un refendum di tipo consultivo sul tema del nucleare. L'ARTICOLO 75 regolamenta i referendum e parla solo di referendum abrogative. Dove sono i difensori della Costituzione? Ci chiediamo a cosa servono le regole se i primi che non le rispettano sono i giudici? Gli organi di controllo dei giudici non dicono niente? A noi sembra tanto una decisione politica, il ruolo assegnato alla magistratura dalla Costituzione e' un altro, qui siamo di fronte a giustizia creativa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi