cerca

Ricostruire il partito o ricostruire il paese?

31 Maggio 2011 alle 13:00

D'accordo con i primi due terzi dell'articolo del Direttore. L'ultimo terzo mi pare che Ferrara lo dedichi alla necessità di una ricostruzione del Partito. Personalmente lo dedicherei alla ricostruzione prima del governo e poi del paese. Ma tutte e tre sono purtroppo "grosse rogne da pelare" fortemente interconnesse tra loro. E oggi, dopo questo crack, ci stanno facendo credere che l'unico che ha la rogna sia solo Berlusconi. Io non l'ho mai visto grattarsi, ma se continua così, riusciranno presto a convincere pure me.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi