cerca

False attribuzioni

30 Maggio 2011 alle 21:00

Non riesco a comprendere la necessità dei nostri "mezzi di informazione" di gratificare del titolo di kamikase i vari attentatori sucidi che sono attivi nei paesi ove è presente una organizzazonie estremista. Ritengo che l'appellativo corretto sarebbe: "il criminale suicida", oppure "il fanatico suicida" anche per evitare di suscitare una malintesa emulazione del gesto o comunque fare proselitismo attraverso la "glorificazione" dei suddetti criminali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi