cerca

R.S.V.P.

29 Maggio 2011 alle 09:00

Secondo voi è meglio che Obama creda a quanto detto da Berlusconi convincendosi così che il nostro Paese è sull’orlo di una dittatura giudiziaria o è meglio che non ci creda formandosi così l’opinione che l’Italia è un Paese con un leader sull’orlo di una crisi di nervi? Io penso che uno statista prima di fare determinate affermazioni, soprattutto durante un consesso internazionale, dovrebbe saper rispondere a questa domanda. Voi cosa ne pensate?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi