cerca

Una lucida analisi della realtà del paese

26 Maggio 2011 alle 11:00

La recente prolusione del card. Bagnasco merita l'attenzione di tutti per i molti riferimenti agli aspetti attuali della vita del paese, com'è naturale per un'Istituzione che, pur essendo ecclesiale, è radicata nella società umana a cui propone i principi evangelici che dovrebbero ispirarla in qualsiasi campo. Il termine"moralità", riferito ad ogni comportamento che sostanzia la vita della comunità, è ricorrente in una analisi lucida e obiettiva della realtà di oggi, scandagliata nei suoi tanti aspetti negativi a cui devono di necessità essere applicati dei correttivi, a evitare un degrado che farebbe declinare ulteriormente la possibilità di un progresso civile e sociale. Per quest'ultimo è di primaria importanza tenere presente il bene dell'intera collettività e non l'interesse individuale. Ai giovani, considerati con premurosa attenzione,viene detto che la scuola è vita stessa in cui matura la crescita intellettuale e culturale. E ad essi devono rapportarsi gli adulti con un dialogo paziente ma anche con la fraterna correzione volta alla loro educazione, e dando risposta,con la garanzia di un futuro lavorativo,alle esigenze di un inserimento a pieno titolo nella società. Notevole è la valutazione della politica, dove è evidente una obiettività apprezzabile da qualsiasi parte la si consideri. Si mette l'accento sulle sue molteplici negatività, le stesse che tutti i cittadini vedono se si esula dai pregiudizi indotti da schieramenti di parte. In questo campo la parola"vaniloquio" pesa come un macigno e ben qualifica l'esibizione dei politici nell'agone pubblico. Essi straparlano riversando sugli avversari colpe e ingiurie, dando vita a continue,indegne risse alimentate dalla stampa che"eccita"a nuovi scontri. E intanto i problemi urgenti del paese restano irrisolti e la disoccupazione e la precarietà causano angoscia nei giovani e nei padri di famiglia. Una politica"inguardabile". Ma ci sono ancora, nel paese, forze positive che si oppongono,per fortuna,a un possimismo senza speranza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi