cerca

L'Umanità a rischio

26 Maggio 2011 alle 14:00

Per l'umanità la vedo davvero brutta. Il premio nobel per la pace assegnato preventivamente a Obama, a ben vedere per liberarsene. Del premio, non di Obama. La giustizia italiana vuole mandare in galera scienziati, per il delitto di non avere previsto l'ora esatta della catastrofe abruzese e di aver chiuso un occhio. Il presidente francese tra la colpa anche nostra che non scendiamo in piazza usa le bombe contro Tripoli ed ora anche elicotteri, ma tra poco ci andrà direttamente Sarkozy con la scimitarra, come spot elettorale. Le bome, l'uccisione dei civili che accolgono a braccia aperte i Missili Umanitari, le case che sbriciolano, i bambini che piangono, le donne che fuggono, sono diventate lievito elettorale. Moltiplicano non le tragedie, ma il consenso. E il presidente italiano che lancia moniti generalisti ai magistrati comizianti, si lamenta delle riluttanze di Gheddafi a non farsi beccare dall'Esplosivo Umanitario, che disattende i solleciti garbati della comunità internazionale e non soccombe, fa ricordare una nota località turistica della Gallura: "Malamurì". Rosy Bindi che ha oramai stabilito, dopo anni di silenziose riflessioni, che Berlusconi "non ha più nulla da dire"; Bersani che plaude alla max multa, che "dev'essere pagata da Berlusconi", perchè ha parlato in tv, dopo giorni di silenzio, denunciato peraltro con clamore da Veltroni e non solo. Demagistris che prevede lo smaltimento dei rifiuti facendo ricorso alle energie alternativa. Le pale eoliche al posto delle ruspe nelle vie di Napoli? E all'Elefantino, a Radio Londra che doveva bilanciare la bilancia dell'informazione politica, che parla di autogol di Berlusconi, e non della max multa al silenziatore, che dice qualcosa su Bossi sui ministeri a Milano, che forse la Moratti perde però potrebbe vincere Pisapia, niente da dire? Il senso del giusto, se il giusto è troppo forzato sbilancia la bilancia. E allora dal senso del giusto al senso del ridicolo, il passo è breve.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi