cerca

Sgarberie

24 Maggio 2011 alle 19:00

Credo che l'unico motivo della sospensione del programma di Sgarbi sia stata la paura, da parte della Rai, di non poter controllare una persona libera , creativa e di grande genialità. Sgarbi stesso, all'inizio del programma, aveva precisato che solo quella puntata sarebbe stata in diretta e le successive registrate. La diretta gli era necessaria per contestare l'accusa, vedi il caso, di mafiosità lanciatagli da Toscani e dagli articoli susseguenti Si è detto che Sgarbi avrebbe approfittato della trasmissione per parlare di" cose sue". Ma tutte le settimane, nell'anteprima di Anno Zero, Santoro parla solo di se stesso e delle difficoltà che trova in Rai per portare avanti il suo inno alla libertà. Il martirio in prima serata. Personalmente ho trovato la trasmissione di Sgarbi interessante e bella. Difetti a iosa, tempi non rispettati, ospiti lasciati a sé stessi. Mettendo un po' a posto alcune cose sarebbe diventata bellissima. E poi la "sgarberia" è nell'improvvisazione del protagonista. Sia come sia, mentre passano orridi programmi su canzonette con i soliti noti ed altre amenità. si priva un pubblico diverso dal solito, di avere un paio d'ore di contatto con la cultura e l'intelligenza. Anche il discorso dell'audience non è credibile. Alcuni programmi Rai1, in prima serata, hanno avuto ascolti intorno ai tre milioni. Ma avevano il vantaggio di essere riposantemente stupidi. Mai dare alla gente la possibilità di pensare. E' pericoloso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi