cerca

Sesso&peccato

24 Maggio 2011 alle 14:29

La recente vicenda di Strauss-kahn conferma l’atavico dilemma fra sesso e potere, potere non solo politico ma anche potere relazionale fra persone comuni, fatti di questo tipo normalmente mettono alla gogna chiunque ne venga a contatto. Forse è il nostro vero peccato originale che nessun battesimo può renderci immuni, anzi forse è stato creato per renderci tutti peccatori di fronte ad una qualsiasi “giustizia” terrena, dalla regola pecca finché vuoi ma se il potere ha bisogno di interferire in qualsiasi attività personale del singolo con la scusa del sesso chiunque ha qualcosa da nascondere e di conseguenza diventa vulnerabile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi