cerca

I pregi, i difetti e la realtà

24 Maggio 2011 alle 10:10

Il Direttore: "Finisce per farsi male da solo" Già, perché? Occorre una premessa: nessun uomo politico, in nessuna democrazia del mondo, s’è trovato sottoposto ad un fuoco di sbarramento multiplo come il Cav. Come mai? La situazione si può riassumere, banalmente, semplicisticamente quanto volete, ma è assimilabile a quella che non esiste medico al mondo che possa curare alcunché, se il paziente rifiuta di fare la terapia. Non basta “una simpatia di tratto liberale e scanzonato senza eguali”. Il sistema Italia, nel 1993, era quello costruito sul debito pubblico, su bassa produttività e bassi salari. Un sistema sopravvissuto economicamente con la svalutazione competitiva, un sistema non solo povero di capitali, ma incapace di attrarne e, con una vocazione di fondo, quasi ancestrale, trasversalmente diffusa, del ricorso al soccorso pubblico. In definitiva si sarebbe trattato di ridisegnare tutta la mappa dei poteri politici, amministrativi ed economici che Tangentopoli aveva, nella loro struttura e potere, lasciato intatti. Tutto il corpaccione della pa della politica, dei sindacati, della Confindustria e dei poteri mediatici, costituito da settori corporativi che, in ultima analisi, avevano come unico interesse il mantenimento dello status quo, non potevano accettare l’introduzione, se non a ipocrite parole, di una serie di concrete riforme di tratto liberale. Aggiungasi un assetto costituzionale che produce un esecutivo debole e l’assenza, come peso politico e culturale, di una sinistra autenticamente riformista e di una cultura liberale e, il cerchio si chiude. Il paziente, anche quello che aveva seguito il Cav. affascinato dal suo sogno, dal modo di porgerlo e dal suo carisma, aveva da perdere qualcosa. E tutti i partiti sulla scena, pure. Anche quelli schierati col Cav. Non è stato "golpe e lione?" Ha ragione il Direttore, ma, se non altro, ha rivoltato le zolle di un terreno pietrificato. La semina... con tempi e modalità italiche. Noi siamo noi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi