cerca

L’implosione

23 Maggio 2011 alle 20:00

L’inizio della fine si manifesta con il caso Brancher. Un atto inutile e che manifestava sicurezza che il popolo di destra avrebbe accettato qualunque cosa. Dopo la fuoriuscita di Fini, fu un errore non andare alle elezioni subito, come richiedeva il tanto citato e inascoltato popolo di centro destra. Il risultato fu lo scivolamento nella prima repubblica attraverso la cooptazione di parlamentari come un qualsiasi governicchio balneare d’antica memoria. Il tentativo, mai fatto, di invertire la denatalità in atto attraverso sostanziose defiscalizzazioni alle famiglie con figli, ha attinenza diretta con l’immigrazione, gran cavallo di battaglia di Lega e PDL. Non un regalo ai cattolici, ma all’intera comunità che teme lo svuotamento repentino dei propri punti di riferimento. La gestione della questione Libica, fotocopia della guerra in Kosovo del governo Prodi due, ha dato la spallata finale all’idea che il governo di centro destra è lungimirante e coeso. Il disinteresse della Lega e del PDL per eliminare province, piccoli comuni, pensioni d’oro ed enti inutili, unico modo per recuperare i soldi necessari al rilancio e viatico per una gestione seria della cosa pubblica, è la delusione più profonda per l’elettorato di riferimento. Per non parlare d’altre grandi riforme strutturali sempre annunciate e mai fatte. L’elettorato di centro destra è stanco di dispensare cambiali in bianco e da Milano, comunque vada a finire, arriva lo stop alla politica degli annunci e del non fare. Berlusconi non si presenti candidato premier alle prossime elezioni e il PDL trovi un nuovo leader. Copi l’unica cosa positiva del PD, le primarie. Magari a doppio turno, per evitare un leader che rappresenti solo una cospicua minoranza del partito e non governi come i mini leader del PD. Nel disinteresse della “grande politica” gli elettori amano il doppio turno, che permette a chi vince d’avere la reale maggioranza dei votanti. Lo si addotti anche per le elezioni politiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi