cerca

Vincitori e vinti

21 Maggio 2011 alle 18:00

I risultati elettorali di Milano e di Napoli sono più sovrapponibili di quanto possa apparire: non vince il Pdl, la cui vittoria a Milano era quasi scontata e a Napoli appariva probabile, dopo il catastrofico ventennio bassoiervoliniano. Ma non vince nemmeno il Pd, nonostante il momento non felice della coalizione di Governo. Vincono invece due personaggi, Pisapia e De Magistris, che un tempo si sarebbero definiti extraparlamentari, rappresentanti di una sinistra radicale e populista. Cosa succederà al ballottaggio? Se nella prima tornata “in genere nei ballottaggi si vota contro”, gli elettori, cioè, cercano di non mandare al comune il candidato che non è di loro gradimento. Perciò il ballottaggio non è un prosieguo delle elezioni di domenica ma è tutta un’altra partita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi