cerca

Il governo reggerà fino al 2013: dipende

18 Maggio 2011 alle 17:30

Sì se inizierà a fare, no se resterà immobile. Questo in sintesi il pensiero di G. Ferrara. Io non so se il governo reggerà, ma è certo che la rivoluzione del sistema attesa da anni è troppo lontana. Per farla, la rivoluzione, doveva uscire dal cilindro almeno una novità al semestre. Si parla molto di rilancio dell’economia, ma alla fine della fiera, vista la situazione debitoria dello stato e dei comuni, i denari per farla girare non ci sono e la montagna partorisce regolarmente un topolino dopo annunci stratosferici di colpi di coda. Se ad esempio in queste elezioni (non le prossime) già si fossero eliminati, accorpandoli, i comuni con meno di quindici mila abitanti, province e circoscrizioni avremmo risparmiato un mucchio di denaro che in parte poteva essere speso per abbassare le tasse e in parte utilizzato per pagare il debito. Enti inutili, pensioni d’oro da ritoccare e pure la diminuzione dei parlamentari avrebbero fornito anche loro un tesoretto da investire. Certamente il sistema ha bisogno di molte altre cose, fra cui una giustizia vicina alle persone, senza per questo aumentare anche di poco le prescrizioni, che già sono una vergogna. La riforma della giustizia, monocolore, non andrà in porto, perché occorre consenso, altrimenti ricorsi alla consulta e quant’altro vanificheranno mesi di lavoro. Io sono convinto che Berlusconi debba fare un passo indietro alle prossime elezioni, oltre che fare qualcosa d’importante da qui al 2013. Aggiungo che anche Bossi ha concluso il suo ciclo vitale, poiché anche lui irrimediabilmente legato al premier. Il centro destra, che m’interessa molto deve affrontare una nuova stagione con nuovi leader. Non credo alla fine del Berlusconismo, ma di Berlusconi si. Il Cav è irrimediabilmente legato ad una stagione, personale, che non può più dare frutti. Il dimezzamento, quasi, delle preferenze a Milano è indice di voglia di cambiamento nella leadership del Pdl.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi