cerca

Va bene la pagliuzza ma attenti alla trave

13 Maggio 2011 alle 17:55

Sull’atto della Moratti vale su tutte la sapida sentenza di Bersani: ha estratto (a tradimento) la pistola e si è sparata sui piedi. Sul fatto, va detto che se il sindaco uscente di Milano riteneva utile far riferimento alle pericolose (e remote) frequentazioni di Pisapia, avrebbe potuto dirlo chiaramente risparmiandosi una clamorosa menzogna ed una legittima querela. Più in generale, se (come pare sacrosanto) le frequentazioni di un politico devono pesare… beh…

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi