cerca

Sulla via di Damasco

10 Maggio 2011 alle 11:30

Il regime siriano è sempre stato atroce tirannide. Come il suo strano cugino iraniano... sempre più dittatura militare che teocrazia. Ora però, a breve, dovremo fare i conti con una Siria ormai dipendente da un Iran nucleare. Invece che sul povero Gheddafi "cane pazzo" io le bombe, se proprio bisognava sganciarle le avrei lanciate sulla centrale nucleare di Teheran o sulle divisioni blindate di Damasco. Ben Ali, Mubarak, e Gheddafi, spiace dirlo, ma in fin dei conti erano dei "bastardi" sotto controllo occidentale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi