cerca

Il debito del condominio paese

10 Maggio 2011 alle 17:31

La Corte di Cassazione ha accolto il ricorso presentato da un condomino napoletano il cui nome e cognome, con a fianco il debito verso il condominio, era stato affisso nella bacheca condominiale. Alla berlina di tutti gli altri suoi coinquilini. "L'affissione nella bacheca dell'androne condominiale delle posizioni debitorie di proprietari e inquilini, non essendo necessaria ai fini dell'amministrazione comune, è una violazione della privacy". Forte della giurisprudenza nostrana l’orgoglio italico direbbe di presentare ricorso all’amministratore del condominio “Europa” chiedendo che i conti del belpaese non vengano sventolati nell’androne comunitario. La Grecia, cui è rimasto un piccolo ammezzato al piano terra, ha gli infissi obsoleti e disperde molto calore. D’inverno specialmente rischia di raffreddare anche gli appartamenti vicini. Sarebbe bene che si sapesse. Magari proprio con un avviso nell’androne condominiale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi