cerca

Fukushima?/ 4

8 Maggio 2011 alle 12:00

Fukushima sta diventando esempio di informazione che non informa, ridotta ormai a infotainment. Siccome non ci sono morti per radiazioni atomiche (non per quelle ionizzanti, che fanno bene), e nemmeno malati gravi, i giornalisti benpensanti hanno deciso di non parlarne (nessuno conta più le decine di migliaia di morti per lo tsunami). Eppure ci sarebbe tanto da capire e proporzioni da fare sugli eventi, nonché sulle misure che impedirebbero un disastro nucleare che ormai non pare così epocale (a parte i problemi economici che avrà il Giappone), considerata l'enormità del terremoto/maremoto, senza precedenti persino in Giappone. Se p.e. i reattori ed i motori diesel fossero stati posti su terreno dieci metri più in alto, niente sarebbe successo. Per non voler considerare freddamente e scientificamente l'accaduto, intanto respiriamo tonnellate di scorie da petrolio, carbone, metano (che non è aria pura), gas vari e legname mediante i quali costruiamo costosi pannelli fotovoltaici che, per essere incentivati nel loro svantaggio economico, sono pagati da Pantalone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi