cerca

La scadenza dello yogurt

4 Maggio 2011 alle 13:30

D'accordo, siamo un popolo di grande fantasia creativa ma trattare la feroce guerra libica come se fosse uno yogurt in scadenza mi sembra eccessivo. Noi non abbiamo iniziato a bombardare la Libia, ma, legati da alleanze internazionali,adesso ci troviamo in un pasticcio. Non ritengo che il governo sarebbe caduto per le richieste leghiste. Ad ogni modo aver avvallato di definire con data certa il termine della guerra in Libia mi sembra paradossale. E, soprattutto, il doverlo discutere con i nostri alleati. Non che gli altri governanti siano migliori dei nostri, anzi. Ma forse hanno di più il senso del ridicolo. Due sono le opzioni che abbiamo per terminare la guerra libica. O ci ritiriamo, tutti, e quindi saremo sconfitti, oppure si continuerà a combattere, ritengo per molto tempo ancora, senza se e senza ma. Piccola nota sull'opposizione: ha abbandonato le bandiere della pace per indossare mitiche e lucenti armature guerresche. A Genova, dove sono nata, direbbero: me tastu se ghe sun.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi