cerca

Le vedove di Bin Laden

3 Maggio 2011 alle 21:00

Proprio non le capisco. Ma di cosa stiamo parlando? E’ una guerra al terrore, giusto? In guerra i generali nemici si uccidono con azioni di commando, quasi mai sulla linea del fronte. Esistono innumerevoli esempi, uno per tutti l’eliminazione dell’ammiraglio Yamamoto, comandante in capo della flotta giapponese durante la seconda guerra mondiale, caduto in un agguato durante un trasferimento in aereo. O forse si pensa che sia giusto uccidere i soldati semplici e invece siano da risparmiare chi li comanda, solo perché non ci punta un’arma addosso?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi