cerca

L'errore di Bin Laden

2 Maggio 2011 alle 17:00

Se Bin Laden fosse stato quel furbone che credevamo, avrebbe scelto un rifugio più sicuro del Pakistan. Perché non è venuto da noi, magari nei dintorni di Milano? Qui gli americani non avrebbero osato rischiare una incriminazione, con annessa conferenza stampa. Mentre lui,specie dopo l’ultimo pronunciamento europeo, non sarebbe stato neppure imputabile di immigrazione clandestina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi