cerca

E il modo ancor m'offende

2 Maggio 2011 alle 19:45

Di certo non piangerò, tuttavia quelle strade piene di Americani esultanti, quei cartelli con scritto "Osama has been killed" tenuti da bambini, le foto di Bin Laden bruciate, mi hanno ricordato cose viste altrove che da Occidentale non comprendo e deploro. Forse unirsi in preghiera silenziosa in onore di tutte le vittime del terrorismo islamico avrebbe mostrato meglio di tante parole la differenza tra due mondi, credo, inconciliabili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi