cerca

I retroguardiani

30 Aprile 2011 alle 08:00

Innegabilmente sexy e oltremodo efficace la spiegazione di Umberto Silva sulla riforma della giustizia che la sinistra fortemente vuole rendendosi mandante della sua effettuazione conto terzi (che poi è Berlusconi), perchè non potrebbe ottenerla considerato l'elettorato contrario. Condivido in ogni singolo dettaglio l'articolo e rilancio: non solo riguardo la giustizia, anche in economia e politica estera pratica la stessa strategia. Da una posizione di retroguardia affida nella pratica al Berlusconi capro espiatorio la responsabilità totale di marchionizzare la società e bombardare la Libia. Non ci si sporca le mani e se ci sono errori sbagliano gli altri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi