cerca

La lezione di Wojtyla

29 Aprile 2011 alle 10:39

Il papa che è diventato santo, guarendo suor Marie Simon Pierre-Normand che soffriva dello stesso tremendo morbo che l'avrebbe ucciso e dunque salvando una consorella e non se stesso, ecco un altro enigma religioso, chiese ai medici di lasciarlo andare alla casa del Padre. Mirabile sintesi di orpelli giuridici, quasi una resa al destino quando ci si rende conto che il persistere ippocratico farmacologico scivola nell'accanimento. Anche la preparazione alle fine è una lezione del papa polacco che salvò una suora ma evangelicamente non si risparmiò la pena di una malattia. La devozione fervente alla Vergine di Fatima, quel totus tuus che divenne il manifesto del suo pontificato, gli aveva già risparmiato la morte dopo gli spari in piazza San Pietro. Non lo ha mai dimenticato Giovanni Paolo II. E ha accettato la fine chiedendo sommessamente ai medici di non insistere e di lasciarlo andare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi