cerca

Sto leggendo Freedom

26 Aprile 2011 alle 14:58

Cioè "Libertà", di Frenzen, e mi sto divertendo con lui a osservare l'America e tutto mi conferma il perchè amo la letteratura americana e anglossassone in genere, perchè smonta una società intera, senza paura e senza retorica, smonta anche quella buona, di sinistra, la smonta per mostrartela e ti ci infila dentro fino al collo (perchè come ogni ottimo scrittore, c'è sempre qualcuno o qualcosa che richiama un piccolo pezzo di te, o quelle domande che ogni giorno ti poni e allora insieme a lui cerchi la risposta e non la trovi, ma non importa nel frattempo hai visto tante di quelle cose!). Wow, stanotte non riuscivo a smettere di leggere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi