cerca

La miglior arma? Il silenzio

21 Aprile 2011 alle 11:47

Il Cav. faccia una doccia fredda, respiri profondamente, si rilassi e decida per una promessa a se stesso e ai suoi elettori: basta Apicella, basta barzellette, basta serate "serie", basta con dubbie compagnie e amicizie. Capisco che per lui questo è già tanto. Ma ormai, per recuperare, occorre anche il “troppo”. Basta attacchi a magistratura e comunisti. Perché basta? Perché non sono necessari. Chi lo ha votato sa bene come stanno le cose. L'attacco extraparlamentare che subisce è chiaro a tutti. Se tacesse diventerebbe ancora più evidente e comunque toglierebbe molte armi agli avversari e forse riuscirebbe ad uscire indenne dalla trappola tesa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi