cerca

Basta Uranio, energia dal Torio

20 Aprile 2011 alle 15:59

L'Italia paga carissima l'energia. Quella ricavata dal carbone, con i danni comprovati per la salute e per l'ambiente. Il petrolio, poi, costa sempre di più, trainato dalla domanda di energia della Cina e dell'India. Il governo aveva puntato sul nucleare, ma i danni del terremoto in Giappone hanno dimostrato che anche un paese ad alta tecnologia può perdere il controllo di un reattore nucleare. L'opinione politica italiana ha reagito con forte emotività. Il governo ha rinunciato, prendendo atto che nessuno potrebbe oggi costruire centrali nucleari in Italia. Ma c'è un'alternativa: investire le stesse somme sulla ricerca sul torio. Il Torio ha numero atomico 90, l'Uranio 92. Lo raccomanda Rubbia, per diverse ragioni. La prima: la sicurezza. Si possono costruire reattori in cui la reazione si interrompe da sola se la temperatura sale troppo. Non occorrono perciò pompe di raffreddamento, che si possono guastare mentre la reazione continua. La seconda: ancora la sicurezza. La radioattività del torio non penetra attraverso la pelle. La terza ragione: il rendimento, superiore all'Uranio. La quarta: l'abbondanza relativa del Torio sulla crosta terrestre. La quinta: la mancanza di quelle scorie quasi indistruttibili che vengono create nella fissione dell'Uranio. Anzi, un reattore al Torio potrebbe consumare, distruggendole, le scorie di Plutonio accumulate in decenni di fissione dell'Uranio. La sesta: mentre dalla fissione dell'Uranio si ricava facilmente Plutonio con cui costruire bombe atomiche, da una centrale al Torio non si può ricavare materiale bellico senza fermare il funzionamento del reattore. Ma se è così, perché non lo si fa? All'inizio, Usa e Urss preferirono l'Uranio perché volevano costruire bombe atomiche. E tutte le risorse furono convogliate sull'Uranio. Noi vogliamo energia pulita e sicura. Perché non farlo? Si dirà: la tecnologia è acerba. Rispondo: perché non investire allora con forza sulla ricerca? India e Cina lo stanno facendo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi