cerca

Stefania Craxi

19 Aprile 2011 alle 20:00

Condivido ogni parola della dichiarazione di Stefania Craxi. Incluso l'auspicio che Berlusconi vada avanti (possibilmente rendendosi conto che c'é poco da ridere) per fare le riforme liberali, prima fra tutte quella della giustizia, per troppo tempo procrastinate. Ma, andando per un momento al dopo Berlusconi, mi piace pensare alla stessa Stefania, nuovo leader dei "liberali riformisti" e nuovo premier, che esordisce dicendo "Dove eravamo rimasti". E riprende, da donna di oggi, il filo spezzato di Bettino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi