cerca

Habemus Moretti

19 Aprile 2011 alle 16:00

Per quanto riguarda “Habemus Papam” di Moretti, va detto che siamo di fronte ad un film modesto nei contenuti e approssimato nel linguaggio. Viene il sospetto , come per qualche altra opera di Moretti, che si tratti di un'operazione di marketing basata esclusivamente sulla trasgressività del tema affrontato. In altre parole, l'unico merito del film è nel titolo. Perciò aumentare le critiche intorno al film significa favorirne paradossalmente il successo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi