cerca

La cattedra del colpo di stato

14 Aprile 2011 alle 17:13

Egregio Direttore, ascoltando Radio Londra di martedì sera e leggendo un pò in giro oggi sono rimasto notevolmente colpito dalla naturalezza con cui questo baffuto professore universitario, anzianotto ma ancora in servizio permanente effettivo, evoca, descrive, e quasi profetizza un colpo di stato quasi di natura militare, prevedendo l'impiego di carabinieri e Polizia di Stato: al limite di reato. Assurdo, l'unica cosa con cui penso questo personaggio si crea quasi un alibi è che non invoca la piazza, forcaiola, scatenata, da linciaggio. Nella sua mente, evocando polizia e carabinieri, lo vede quasi come un colpo di stato legale. Sino a che punto i tanti esaltati in giro, dal viola al rosso, sapranno resistere alle sue "lezioni"?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi