cerca

Andare via dall'Europa, e poi? / 2

13 Aprile 2011 alle 18:12

Caro Sign. Cremaschi l'Italia possiede il 60 per cento del patrimonio artistico mondiale e quindi se fosse capace di sfruttare anche solo la metà di questo patrimonio, altro che Europa... Al contrario se non ne è capace non merita neanche di starci in Europa. La verità è che il popolo italiano è molle ed incline alla corruzione e ai vizi più che al virtuosismo e quindi si aggrappa all'Europa non per chissà quale convinzione in chissà quale ideale (anche perchè dietro l'Euro non c'è nulla), ma solo per tirare a campare. La Svizzera è sola, ma non mi sembra se la cavi male, anzi.. Comunque, siccome non abbiamo nè i cosidetti e nè voce in capitolo, usciremo dall'Europa dopo che vi saranno usciti gli altri paesi più importanti: le destre nazionaliste anti-immigrati ed anti-Europa crescono a dismisura e la fine di quella cosa che si chiama Ue è solo questione di tempo. Spero solo che il tutto avvenga per via democratica e non per via armata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi