cerca

Nicole Minetti e i suoi colleghi

7 Aprile 2011 alle 11:25

Fiumi di parole indignate sono stati spesi per dimostrare l'inadeguatezza di Nicole Minetti a occuparsi di politica e a sedere sugli scranni dell'augusto Consiglio Regionale lombardo. "Non ha alcun merito, se non le sue frequentazioni con il premier", si è scritto. "Ex igienista dentale, ballerina discinta a Colorado Café, con una laurea presa chissà dove e come. Non si è mai occupata di politica". Beh, da qualche parte bisognerà pur cominciare. Come il collega consigliere regionale di Nicole Minetti, Giulio Cavalli, attore di teatro lodigiano, eletto nelle fila dell'IDV. Mai fatto politica attiva, senza nemmeno lo straccio di una laurea (ma con grande senso della giustizia, dicono le sue biografie). Perché mai Giulio Cavalli avrebbe più titoli a rappresentare i cittadini di Nicole Minetti? Forse perché lei è donna, bella e forse ha fatto un uso spregiudicato del proprio corpo? Beh, questo, a casa mia, si chiama sessismo. E moralismo dei più biechi. Consiglio comunque a tutti la lettura delle biografie dei consiglieri regionali di tutta Italia. Sono piene di sorprese!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi