cerca

Berlusconi il contumace

6 Aprile 2011 alle 16:00

Come si faccia a dichiarare contumace un presidente del Consiglio, obbligato a dover essere a Roma per motivi gravisimi, riguardanti l'Italia e l'Europa (guerra libica e clandestini che sciamano sulle coste italiane), è cosa che vorrei essere spiegato dai giuristi preoccupati di perdere la "CACCIA ALLA VOLPE" organizzata dalla procura di rito Ambrosiano. Se non è iattanza persecutoria quasto modo di amministrare la giustizia, di grazia, quali sarebbero gli estremi per definir tale la persecuzione giudiziaria in atto?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi