cerca

Sempre sull'SDS

5 Aprile 2011 alle 10:30

Mi accodo a quanti hanno trovato liberatorio l'articolo di Di Michele. Penso sia capitato a tutti... io mi sono garbatamente sfilato da quelle occasioni (ormai quasi tutte, almeno a Roma dove essere 'de sinistra' è un dovere)... è diventato difficile andare a cena, che sia a casa o al ristorante, senza che qualcuno nomini a voce alta Berlusconi tacciando per principio tutti gli astanti non proni di essere il male assoluto del mondo. E giù "ma non ti vergogni?"... "ma non ti rendi conto?"... io mi rendo conto, ma voi SDS siete dei begli esauriti èèèèèè... sì perché non basta magari non aver votato Berlusconi o non essere d'accordo con lui, lo si deve odiare possibilmente sbavando.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi